Il “Museo Comunale” di Galatina ha origini piuttosto recenti. Nasce, infatti, con l’intitolazione a Pietro Cavoti il 15 gennaio 1936. Ma prima di tale data sono diverse le tappe che hanno portato all’ apertura del suddetto.

Situato nel Palazzo della Cultura (ex Convento dei Domenicani), il Museo Civico custodisce la straordinaria collezione disegni, schizzi, taccuini e stampe, frutto del genio di Pietro Cavoti e le opere dello scultore visionario Gaetano Martinez. Non trascurabile è la sezione dedicata all’arte contemporanea che vede tra i diversi autori presenti il maestro Luigi Caiuli, con un’area dedicata interamente al fenomeno del Tarantismo.

Oltre a questo si pouò ammirare tanti oggetti come la lastra di iscrizione messapica e documentazioni storiche dello sviluppo culturale ed evolutivo Galatinese.

Recensioni

Lascia una recensione

captcha-input
Il tuo voto
Pubblicazione in corso …
La tua valutazione è stata inviata correttamente
Compila tutti i campi
Captcha check failed