Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

« Tutti gli Eventi

TAKE CARE – Domus Artist Residency

19 Luglio 2023 ◦ 21:00 - 22 Luglio 2023 ◦ 23:30

Take Care 2023

PERFORM(HER) 2023 TAKE CARE | Talks pubblici, ospiti internazionali, videoarte |

Ritorna a Galatina, nel Sud estremo di Puglia, “Perform(her) 2023 con il programma Take Care”, residenza di ricerca internazionale a cura dell’associazione Domus Artist Residency, che dal 19 al 22 luglio 2023 accoglierà circa venti ospiti internazionali dal mondo dell’arte e della ricerca scientifica e umanistica e una selezione di diciassette video artisti, di cui sarà possibile conoscere e fruire l’opera tramite un calendario di videoproiezioni anche urbane, che accompagnerà l’intero evento.

Il programma di ricerca quest’anno è l’occasione per ripensare ai concetti di “care” e di cura collettiva, far dialogare metodologie, pratiche e studi in maniera trasversale e transdisciplinare, far incontrare ospiti internazionali con operatori del territorio salentino per ripensare alle questioni di cura del territorio, cura come metodologia di ricerca o pratiche artistiche, cura delle comunità come pratiche ecofemministe e di vita in spazi comuni o in collettività. <Senza mai perdere di vista l’importanza della condivisione del dolore attraverso il corpo nello spazio pubblico, con Take Care vogliamo creare un dialogo tra le pratiche performative e le teorie della performatività dei corpi in un processo di autocura e di cura dell’ambiente intorno. Tentiamo di ripartire dal concetto di cura miracolosa offerta secondo la tradizione locale, da San Paolo, di ricordare la potenza del tarantismo come smascheramento di una storia di violenza e frustrazione domestica e ripensare al processo di cura come ad un’azione performativa collettiva. > afferma Romina De Novellis, direttrice artistica del progetto e performer.

IL PROGRAMMA

Durante tre giorni di public talks, visite al territorio e una serata di video installazioni, saranno in dialogo artisti, curatori, direttori di spazi d’arte contemporanea, ricercatori e terapeuti, sulla questione della cura.

L’iniziativa, promossa dal Consiglio regionale della Puglia, nell’ambito dell’Avviso “Futura. La Puglia per la parità”, con il patrocinio del Comune di Galatina, partirà mercoledì 19 luglio alle 21.00, con una performance-evento inaugurale, accessibile nel solo piano terra della sede di Domus Artist Residency, in Via Arco Cadura 15, un momento leggero ed eclettico che prevede un “karaoke” da parte del pubblico sulle clip musicali tratte dal nuovo album dell’artista e performer francese ORLAN, “Le Slow de l’Artiste”, (℗ORLAN Released on: 2023-05-26) già ospite d’eccezione della scorsa residenza estiva. La residenza poi si articolerà in tre giornate di attività mattutine ( 20, 21, 22 luglio) sempre nella dimora antica di Domus, a due passi dalla splendida Basilica di Santa Caterina, con un programma di studio diurno (dalle 9 alle 13) e aperto alla comunità, con incontri, testimonianze, convegni e tavole rotonde sui temi presentati. Ad accompagnare gli incontri anche un programma di video d’arte internazionale, con autori selezionati direttamente dagli ospiti e curatori in dialogo nelle giornate di Domus, e che saranno fruibili anche durante un evento speciale che coinvolgerà il centro storico sabato 22 luglio, serata in cui con una mappa ci si potrà immergere nella selezione di videoarte completa, con proiezioni tra la sede di Domus, il Chiostro dell’Ex Monastero delle Clarisse ed i palazzi storici di Via Umberto I, Palazzo Gorgoni e Palazzo Orsini. La serata di videoproiezioni urbane (sabato 22) prenderà il via alle 21.00, presso il Chiostro dell’Ex Monastero delle Clarisse, con una introduzione a cura dell’Amministrazione comunale e della direzione artistica.

(Autori in programma: Filippo Berta, Paula Valero Comin, Daniele Costa, Daniela D’Amore, Esmeralda Da Costa, Romina De Novellis, Valentina Furian, Ivana Lorusso, Elena Mazzi, Liliana Moro, Myriam Mihindou, ORLAN, Boryana Petkova, Lala Rascic, Giulia Tomasello (Erinni), Naama Tsabar, Laura Wilson)

Nei giorni di talks e dell’intero programma di attività, nella sede di Domus, saranno visibili le installazioni site specific di Giuseppe Colì in collaborazione con la storica realtà Fratelli Colì di Cutrofiano.
In programma un tour immersivo nel centro storico di Galatina: la visita guidata organizzata dall’Associazione Puglia Megalitica, è stata pensata per far conoscere agli ospiti di Domus le bellezze architettoniche della città; dallo splendore della Basilica di Santa Caterina di Alessandria, alla  chiesa matrice, da piazza San Pietro alla preziosità dei suoi tanti vicoli ricchi di caratteristiche case a corte, con facciate riccamente decorate, portali maestosi, tutte testimonianza di una città eclettica che ha saputo accogliere e integrare ogni arte locale ma anche influenze provenienti da lontano.

 

OSPITI IN DIALOGO:

Chiara Agradi – storica dell’arte e curatrice

Mehdi Brit – curatore, direttore artistico e direttore di progetti culturali

Florencia Chernajosky – curatrice indipendente

Milovan Farronato – curatore d’arte e direttore

Arianna Forte – curatrice indipendente e organizzatrice di programmi artistici Albertine de Gambert – curatrice indipendente e psicologa clinica in formazione

Will Iron – storico culturale

Huma Kabakci – curatrice indipendente e direttore artistico

Maria Giovanna Mancini – professore, ricercatore e curatore

Elena Mazzi – artista visiva

Paolo Mele – direttore artistico, responsabile di progetti culturali

Nataša Petrešin-Bachelez – curatrice interdipendente, editor e scrittore

P.I.A – Valeria Raho & Jonatah Manno – scuola indipendente per artisti e curatori

Marta Ponsa – storica dell’arte e curatrice

Éric Pujade-Lauraine – professore di oncologia, ricercatore sul cancro e co-fondatore del premio Carta Bianca

Isabelle Pujade-Lauraine – coach professionale per la Ligue contre le cancer-Comité de Paris e co-fondatrice del premio Carta Bianca

Francesca R. Recchia Luciani – filosofa

Rosario Sorbello – professore, Università di Palermo

Christine Triolaire – danzatrice terapeuta

Wim Waelput – direttore artistico

Kathryn Weir – curatrice e scrittrice

IL PROGETTO

 

Domus Artist Residency è una residenza internazionale per l’arte

contemporanea e la ricerca, situata in una dimora antica nel centro storico

di Galatina, città simbolo del fenomeno antropologico del

tarantismo. Fondata nel 2019, dall’artista performer ed antropologa Romina

De Novellis, si definisce attraverso un approccio intersezionale, antivalidista

ed ecofemminista incentrato sulle dinamiche di violenza legate alle relazioni

nel Mediterraneo. L’associazione, con sede nella dimora di Galatina, che

accoglie tutto l’anno artisti e studiosi, è gemellata da sempre con

l’associazione ‘sorella’ con sede a Parigi, Atelier Essenza realtà decennale e

solida, collocata nel cuore pulsante di Parigi e incentrata sulla ricerca, lo

studio scientifico e artistico intorno alla questione della ‘cura’.

PROGRAMMA E ORARI

MERCOLEDÌ 19 LUGLIO (Sede Domus, Via Arco Cadura 15)

21.00 – Serata karaoke proposto da ORLAN per celebrare il suo nuovo album Le Slow de l’Artiste.(℗ORLAN Released on: 2023-05-26)

GIOVEDÌ 20 LUGLIO (Se

de Domus, Via Arco Cadura 15)
9.00-13.00 – Proiezioni video a Domus Artist Residency

Public talk, moderatrice Paola Ugolini

9.00 – Fabio Vergine Sindaco di Galatina; Davide Miceli: Consigliere delegato alla Cultura

9.30 – Chiara Agradi / Huma Kabakci

10.30 – Will Iron / Wim Waelput

11.30 – Pausa caffè

11.45 – Nataša Petrešin-Bachelez / Paolo Mele

VENERDÌ 21 LUGLIO (Sede Domus, Via Arco Cadura 15)

9.00-13.00 – Proiezioni video a Domus Artist Residency

Public talk, moderatrice Fabienne Brugère

9.30 – Mehdi Brit / Arianna Forte

10.30 – Isabelle & Éric Pujade-Lauraine / Albertine de Galbert

11.30 – Pausa caffè

11.45 – Francesca R. Recch

ia Luciani / Kathryn Weir

SABATO 22 LUGLIO (Sede Domus, Via Arco Cadura 15)

9.00-13.00 – Proiezioni video a Domus Artist Residency

Public talk, moderatrice Mara Montanaro

9.00 – Elena Mazzi & Rosario Sorbello / Marta Ponsa

10.30 – Milovan Farronato / Florencia Chernajovsky

11.30 – Pausa caffè

11.45 – P.I.A (Valeria Raho & Jonatah Manno) / Maria Giovanna Mancini

18.00 – Incontro somatico con Christine Triolaire

21.00 -24.00 – Serata di videoproiezioni nel centro storico di Galatina

21.00 – Chiostro dell’Ex Monastero delle Clarisse (Santa Chiara) – Presentazione pubblica del progetto e introduzione alle videoproiezioni con saluti di Romina De Novellis, direttrice artistica Domus Artist Residency; Fabio Vergine, sindaco di Galatina; Davide Miceli, consigliere delegato alla Cultura del Comune di Galatina. A seguire, fino alle 24.00, videoproiezioni nel centro storico, tra il Chiostro dell’Ex Monastero delle Clarisse, l’atrio di

Palazzo Gorgoni e l’atrio di Palazzo Orsini (Corso Umberto I) e la sede di Domus in via Arco Cadura 15.

Il programma completo su: www.domus-artistresidency.com/take-care

Team Domus: Romina De Novellis – Direttrice artistica
Pauline Rossignol – Direttrice di produzione / Responsabile comunicazione digitale
Gioia Perrone – Ufficio stampa e responsabile residenze annuali
Océane Arnaud – Responsabile mecenati e sponsor stranieri
Alyona Robert – Assistente organizzativa

Alessia Pietropinto – Assistente organizzativa

 

Dettagli

Inizio:
19 Luglio 2023 ◦ 21:00
Fine:
22 Luglio 2023 ◦ 23:30
Categoria Evento:

Luogo

Domus Artist Residency
Arco Cadura, 15
Galatina, Lecce 73013 Italia
+ Google Maps

Organizzatore

Domus Artist Residency
Email
contact@domus-artistresidency.com
Visualizza il sito dell'Organizzatore
G Translate »